chi siamo

L’Associazione Quattrox4 nasce nel Settembre 2011 da un’idea di Clara Storti, Elisa Angioni, Filippo Malerba e Marco Dellabianca, che dopo essersi conosciuti come insegnanti alla Piccola Scuola di Circo di Milano, decidono di dare vita insieme ad un luogo dove poter coltivare e condividere la propria passione per il circo, in un’ottica di contatto e contaminazione tra differenti linguaggi dello spettacolo.

Con l’obiettivo di diffondere le arti circensi a Milano, il Lab. Quattrox4 ospita studi e anteprime di spettacoli, organizza un calendario di cabaret circensi e apre lo spazio a residenze creative. Avvalendosi dell’esperienza di insegnamento dei suoi fondatori, diventa in breve tempo uno dei centri di formazione circense più importanti di Milano, attraverso la pianificazione di un ampio panorama di corsi amatoriali rivolti a tutte le fasce di età. Nel lavoro con bambini e ragazzi, a partire dai 4 anni, l’approccio è ludico-educativo e si pone gli obiettivi di sviluppare le capacità motorie e la socialità all’interno del gruppo, attraverso l’insegnamento delle varie tecniche circensi in progressione alla crescita. Le proposte per gli adulti sono invece specifiche e mono-disciplinari, con una suddivisione in base al livello di competenza, seguendo il principio che l’acquisizione delle capacità tecniche proceda di pari passo con il consolidamento della propria coscienza corporea in termini di limiti e possibilità, sia al suolo sia in sospensione. A completare l’offerta formativa, seminari intensivi tenuti da formatori e artisti provenienti dall’Italia e dall’Europa, rivolti ad amatori e professionisti.

In una dimensione di contaminazione delle arti sceniche, l’Associazione ha avviato una collaborazione con la compagnia teatrale Civilleri/Lo Sicco e ha preso parte a progetti di messa in scena collettiva presso il Teatro Era di Pontedera e il Piccolo Teatro di Milano.


Fondatori


Clara Storti

c.v clara chi siamo

Dopo aver praticato ginnastica artistica, all’età di 16 anni intraprende un percorso di formazione circense. Si specializza nell’Acrobatica Aerea seguendo stage intensivi in Italia e all’estero con Elodie Donaque, Roman Fedin, Leo Hedman, Ana Perez De Manuel e presso l’Ecole de Cirque Les Noctambules di Parigi e l’Espace Catastrophe di Bruxelles. Partecipa a seminari di teatro danza con Cristina Morganti, percussione corporea con Daniel Plentz, oltre a un lavoro di approfondimento sull’”attore di circo” con Roberto Magro e sull’“autorialità dell’attore” con Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco. Nel 2008 co-fonda la compagnia Circontact e inizia una collaborazione con l’attore e regista Marco Silvestri. Negli anni ha lavorato con Dario Fo, Arturo Brachetti, Massimo Navone, Angelo Pisani e Civilleri/Lo Sicco. Dal 2006 insegna arti circensi. Parallelamente si forma come scenografa all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.

 

Elisa Angioni

ely150bn

All’età di 5 anni inizia a praticare ginnastica artistica a livello agonistico e prosegue questo percorso per dieci anni, specializzandosi nel corpo libero. Terminata l’esperienza sportiva, inizia a seguire stage di danza contemporanea. A 20 anni scopre le arti circensi e approfondisce le specialità di Acrobalance, Trampolino e Banchina. Si appassiona e pratica in seguito Roue Cyr e Palo Cinese. Continua a formarsi attraverso stage intensivi in Italia come all’estero (Escuela de circo “La Tarumba”, Lima, Perù) e partecipa a seminari di approfondimento sull’”attore di circo” con Roberto Magro e sull’“autorialità dell’attore” con Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco. Nel 2012 prende parte al laboratorio di creazione “Salt City”, condotto da Firenza Guidi. Nel 2008 co-fonda la compagnia Circontact, che inizia una collaborazione con l’attore e regista Marco Silvestri. Fra gli altri ha lavorato con Ivan Manzoni e Civilleri/Lo Sicco, e ha partecipato alla trasmissione “Che tempo che fa” di Rai Tre. Da dieci anni insegna circo a bambini e adulti. Parallelamente si laurea a pieni voti in Scienze dell’Educazione e segue corsi di formazione per l’insegnamento nell’ambito del Circo Ludico-Educativo e del Circo Sociale.

 

Filippo Malerba

Foto Filo CV150

All’età di 11 anni diventa alunno della Piccola Scuola di Circo di Milano. Crescendo si specializza negli attrezzi aerei e in particolare predilige la corda aerea, frequentando seminari in Italia e all’estero, essendo stato selezionato per uno stage intensivo di due settimane all’Ecole Nationale De Cirque di Montreal. Molto influenti nel suo percorso formativo risultano gli incontri con Roberto Magro ed Elodie Donaque che lo indirizzano nell’ambito della sperimentazione circense, con lo stimolo ad andare oltre la tecnica del proprio attrezzo. Nel 2010 aderisce al progetto dell’Unione Europea “Programm Jugend in Aktion”, che lo porta due mesi in tournée in Germania. Dal 2011 partecipa agli spettacoli: “Solomon”, “Burn”, “QuiXote” e “Fellini” diretti e ideati da Firenza Guidi. Si avvicina al mondo della danza frequentando laboratori condotti dalla Compagnia Nut e Les Slovacks. Nell’inverno 2013 inizia un progetto di ricerca personale guidato da Firenza Guidi dal titolo “You and Your Army”. Da quattro anni insegna discipline aree. Parallelamente si laurea in Lettere Moderne presso l’Università di Pavia, con una tesi dal titolo “Il ruolo della regia nelle declinazioni del Nuovo Circo” e ora sta continuando i suoi studi umanistici in ambito teatrale.

 

Marco Dellabianca

1371470_580340268696436_698953096_nbnx150

Entra in contatto con il mondo del circo tramite la giocoleria, negli anni del liceo. La passione per le arti circensi si concretizza con l’ingresso alla Piccola Scuola di Circo di Milano, prima come allievo, poi come insegnante. All’apprendimento delle varie discipline circensi affianca uno studio del movimento e dell’attività sportiva più specifico alla Facoltà di Scienze Motorie di Milano, presso la quale si laurea a pieni voti con una tesi sull’Acrobalance e la propriocezione. Approfondisce il suo bagaglio professionale seguendo corsi e seminari presso varie scuole di circo in tutta Italia, specializzandosi nell’Acrobalance e nel Palo Cinese. Da dodici anni è insegnante di attività sportive e da dieci specializzato in tecniche e arti circensi. Negli ultimi anni accresce le sue conoscenze circensi con un lavoro di ricerca personale, unito alle influenze d’insegnanti e performers italiani ed europei. Parallelamente struttura un percorso di formazione come tecnico audio/luci e rigger.



Collaboratori


Aurora Radavelli

europei2150squareDopo aver praticato molti e diversi sport, scopre il mondo del circo a 14 anni e se ne innamora. A 17 decide di approfondire lo studio del monociclo come disciplina sportiva, partecipando regolarmente ad allenamenti internazionali (tenuti da atleti di fama mondiale come Julien Monney, Yuka Fujimoto, Joachim Ciocca, Philipp Henestrosa) e gareggiando a livelli nazionali, europei e mondiali nella disciplina Freestyle (nel 2013 vince il titolo italiano e 5° posto europeo in Svizzera, nel 2014 arriva al 6° posto ai mondiali in Canada).Contemporaneamente frequenta la formazione biennale di Pedagogia del Circo della scuola di Bolzano e diventa Allenatrice di Arti Circensi. In ambito educativo la sua formazione prosegue alla facoltà di Scienze dell’Educazione e ai corsi di aggiornamento per insegnanti di arti circensi e di circo sociale. Mentre continua in ambito artistico un percorso di approfondimento personale delle tecniche teatrali e delle specifiche discipline circensi.

 

Caterina Marzorati

IMG_8825150squareFin da piccola segue i corsi di ginnastica artistica tenuti dalla madre in Brianza. A 16 anni si iscrive alla Piccola Scuola di Circo di Milano per specializzarsi in Attrezzi Aerei (principalmente trapezio fisso), Acrobatica a terra e Acrobalance. Segue stage di tecnica circense e movimento corporeo. A 17 anni inizia a insegnare, affiancando la madre nei corsi di ginnastica artistica e nel 2012 diventa insegnante presso la Piccola Scuola di Circo. Frequenta i corsi di formazione per l’insegnamento di circo ludico-educativo, promossi dall’Associazione Giocolieri e Dintorni, e partecipa come acrobata allo spettacolo “Storia di Qu” di Dario Fo e Franca Rame, regia di Massimo Navone. In contemporaneo nel 2012 si iscrive alla Facoltà di Agraria di Milano.

 

Matteo Alessandri

IMG_7048150 (2)All’età di 10 anni entra nel mondo delle arti circensi come allievo della Piccola Scuola di Circo di Milano, dove sperimenta le varie declinazioni delle discipline del circo per poi specializzarsi in Acrobatica, Acrobalance e successivamente in Palo Cinese. Approfondisce la sua formazione attraverso numerosi stage di danza, movimento corporeo e circo. Nel 2013 si iscrive al corso di laurea in Scienze dell’Educazione, in concomitanza comincia a interessarsi all’insegnamento delle arti circensi con bambini e ragazzi. Oltre a collaborazioni e performance artistiche presso privati, ha lavorato per il comune di Milano (presentazione City Life), come trampoliere nel video-clip del rapper Salmo e ha partecipato alla creazione e messa in scena al Piccolo di Milano, dello spettacolo teatrale “Storia di Qu” di Dario Fo e Franca Rame con regia di Massimo Navone.

 

Silvia Oggioni

bordeaux ocean ola silkk150Da sempre appassionata di sport e dei vari contesti inerenti al movimento del corpo, ha praticato quattro anni di ginnastica artistica e sei anni di acro-gym a livello agonistico. Successivamente continua a partecipare a Convention internazionali di aggiornamento in Francia, Germania, Olanda e Svezia nel settore Partner Acrobatic e Acrobalance, arricchendo il proprio background personale. Si allena a lungo con artisti e performer di calibro internazionale come Ola Glimacker, Marianna Boldini, Wybren Wouda, Pascal Angelier, Julius Bitterling, Chris & Iris, Liberi Dì. In età adulta incontra la danza e ne sposa la passione e le possibilità creative ed emotive, in particolare della danza contemporanea. Sviluppa un suo personale impegno per il sociale, conseguendo una formazione in Psicologia Clinica e una specializzazione in Danza Movimento Terapia, a sostegno del disagio psichico, somatico e relazionale attraverso la naturalezza della danza e del movimento.

 

Gaia Vimercati

DSC_8074150Incontra il mondo del circo attraverso la clownerie, grazie all’Associazione di clown dottori Veronica Sacchi, e decide che vuole studiarlo. Intraprende un percorso di studi in Italia che la porta poi in Germania e Irlanda, dove ottiene un  MA degree con la tesi “Chaplin, Brecht, Fo: toward a concept of Epic Clowning”. Ha collaborato con la redazione del Teatro Franco Parenti e collabora attualmente con altre riviste online (Cafè Babel Milano), oltre che con Juggling Magazine. Nel 2015 partecipa a “Semiotics of the Circus – International conference”, primo convegno di arti circensi in Germania. Insieme a Filippo Malerba è ideatrice di CENSIMENTO CIRCO ITALIA, un progetto indipendente di mappatura delle compagnie di circo attive in Italia, che presenta in tre conferenze: “Nuovi Sguardi sul Circo Nuovo” (Bologna, Arena del Sole, 2015), a Rassegna Concentrica (Torino, Teatro della Caduta, 2015) e a StradArts (Milano, Fabbrica del Vapore 2015). Di Lab. Quattrox4 cura la comunicazione e la promozione culturale del circo contemporaneo come arte scenica.

 

Giulia Bossi

looking-the-sky120Dopo aver abbandonato le rigide regole della ginnastica artistica da bambina, intraprende numerosi sport prima di rimanere affascinata dai tessuti aerei a 16 anni presso i giardini pubblici di Porta Venezia. Grazie all’incontro fortuito con Marco Bizzozzero durante la promozione dei corsi di Acrobatica Aerea della Scuola Nazionale di Teatro e Arte Circense di Milano, inizia il suo percorso di approfondimento di tessuti, corda, trapezio e cerchio. Nel 2013 conosce i fondatori del Lab. Quattrox4 e rimane conquistata dalle persone, dallo spazio e dall’Idea. Decide di continuare principalmente qui la sua formazione, come artista e come insegnante di acrobatica aerea, seguendo anche numerosi stage di ricerca individuale con professionisti internazionali quali: Oriol Escursel, Alessandro Maida, Danilo Pachero, Paolo Locci, Eva Lunardi, Stevie Boyd, Viola Grazioli, Pink Mary, Adriana Lopez Chacone e partecipando a percorsi di formazione per l’insegnamento delle discipline circensi.

Annunci